Orari Ufficio Lun-Ven 08:00/18:00
Telefono 0425 471465
Email info@asset-company.it

Valutazione Rischio Chimico

ASSET SRL una consulenza professionale completa per la redazione del documento valutazione rischio chimico secondo quanto previsto dal D.Lgs 81/08.

A tal proposito si ricorda che ricorre in capo al datore di lavoro definire i criteri della valutazione dell’eventuale esposizione dei lavoratori ad agenti chimici e sostanze pericolose e, di conseguenza, procedere con i processi di abbattimento degli eventuali rischi e di miglioramento delle condizioni di sicurezza dei lavoratori.

La valutazione del Rischio Chimico fa parte degli obblighi previsti dal D.Lgs. 81/08, come tale i risultati dell’analisi effettuata dal datore di lavoro e dai suoi collaboratori dovranno essere inseriti nel DVR aziendale, con l’indicazione delle procedure da attuare per ridurre i rischi individuati.

Il primo punto di riferimento per la valutazione del rischio chimico è l’etichettatura dei prodotti chimici, che deve rispettare le indicazioni di REACH e CLP, i quali impongono l’utilizzo di 9 diversi pittogrammi a seconda della tipologia di rischio.
A seguire si procede con l’analisi delle fasi del ciclo produttivo in cui i prodotti chimici vengono usati, determinando la quantità di prodotto e le condizioni di utilizzo. Si analizzano quindi la frequenza, la durata e la tipologia di esposizione a cui sono sottoposti i lavoratori. Infine si possono identificare le procedure per diminuire o annullare il rischio; le misure preventive; i DPI da introdurre; la necessità o meno della sorveglianza sanitaria e la misura dell’esposizione a seguito delle misure adottate.